cia

Insieme per mettere a sistema iniziative di marketing, promozione e internazionalizzazione. Con questa mission è nato da tre anni il consorzio Agripromoter che venerdì 25 novembre 2016, alle ore 17.30, presso la sala convegni della Cooperativa Euro Ortofrutticola del Trigno di San Salvo, terrà il convegno “Ortofrutta e prodotti tipici locali: quale futuro?”.
L’iniziativa serve a fare il punto sul settore, i cui dati sono in crescita e che dunque presenta potenzialità tutte da sfruttare. I dati sull’export relativi al 2015 per il settore agricolo della provincia di Chieti sono in salita del 26%. Sul totale delle esportazioni della provincia teatina, però, l’agricoltura pesa, sempre nel 2015, solo lo 0,2%, lasciando la parte da leone all’industria. In particolare, il settore delle esportazioni che riguarda i prodotti alimentari della provincia teatina sale del 9,5%, settore che pesa per il 5,3% sul totale export, con il vino e l’olio e ortofrutta a trainare l’intero comparto.
“Il consorzio Agripromoter, costituito dalla Confederazione italiana degli agricoltori (Cia) e dall’Unione dell’industria e delle piccole e medie imprese (Unipmi) – ha detto il presidente di Cia Chieti Pescara, Nicola Antonio Sichetti – vuole incidere in particolare nel settore della promozione e valorizzazione: come si promuove e, soprattutto, come lo si deve fare all’estero. Sul mercato internazionale in particolar modo le piccole e piccolissime imprese del nostro territorio dimostrano di avere le maggiori carenze”.
“L’Unione dell’industria e delle piccole e medie imprese – dice il suo presidente Armando Tomeo – è un’associazione giovane ma in forte espansione, non solo in Abruzzo ma anche nelle regioni limitrofe. Con la Cia di Chieti Pescara abbiamo dato vita a un partenariato strutturale, che ha in Agripromoter il soggetto giuridico, in grado di rilanciare il settore grazie ai forti incentivi programmati a supporto delle aziende del territorio, linfa pregiata della nostra economia”.
“La provincia di Chieti, secondo il Rapporto Cresa del 2016 – aggiunge Giuseppe Torricella, presidente del consorzio Agripromoter – conta 13.175 imprese agricole, vale a dire quasi la metà delle imprese agricole abruzzesi. Le altre tre province insieme registrano, infatti, 14.097 imprese agricole. Nella maggior parte dei casi, però, queste imprese sono di piccole dimensioni e proprio per questo hanno bisogno di fare rete e sistema per poter dialogare alla pari con le grandi realtà, nazionali e internazionali, del settore”.
Saranno questi i temi al centro del convegno coordinato dall’esperto di economia Fabio Travaglini. Sono previsti gli interventi del sindaco di San Salvo, Tiziana Magnacca, del presidente del consorzio Giuseppe Torricella, del presidente Cia Chieti Pescara Nicola Antonio Sichetti, del presidente della Camera di commercio di Chieti Roberto Di Vincenzo, del presidente Cop. Euro Ortofrutticola del Trigno Nicolino Torricella, del responsabile del Dipartimento Economico Nazionale Cia Pino Cornacchia e dell’assessore regionale all’Agricoltura, Dino Pepe.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>