biotopo costiero

L’Istituto Comprensivo n. 2 di San Salvo, plesso di Sant’Antonio, è l’organizzatore di un interessante evento culturale, “Folle e stolto”, che si terrà fra il 17 e il 19 maggio 2017 presso il Giardino Botanico Mediterraneo di San Salvo Marina. Il progetto ha come referenti i docenti Luca Baldassarre, Maria Aurelia Del Casale, Antonietta Teti, Tonia Palmini (della Scuola dell’Infanzia di via Ripalta) e lo studente Giovanni Longobardi.
L’evento propone l’osservazione del cielo, canti ed esecuzioni strumentali. Mettendo al centro dell’osservazione – attraverso dei telescopi dell’ASTRAM – il sole, i pianeti e le stelle i giovani alunni coinvolti potranno scoprire o riscoprire la bellezza del cosmo e della natura nonché l’armonia dello stare insieme con i canti e le esecuzioni strumentali. I bambini potranno condividere le loro emozioni con le loro famiglie e i partecipanti all’evento, che prende il nome da una affermazione di William Shakespeare: “Folle è l’uomo che parla alla luna. Stolto chi non le presta ascolto”.
Oltre all’Istituto Comprensivo n. 2, compartecipano all’evento il Comune di San Salvo, Legambiente e la gestione del Biotopo Costiero e l’ASTRAM, l’Associazione Astronomica del Molise. Mercoledì 17 maggio saranno protagoniste le classi prime; giovedì 18 maggio le classi seconde; venerdì 19 maggio le classi quinte.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>