tutoraggio

Durerà anche per tutto il 2017 il bando per i datori di lavoro privati che hanno sostenuto costi di tutoraggio aziendale nell’ambito di contratti di apprendistato di 1° livello o di percorsi di alternanza scuola/lavoro.

L’intervento fa parte del programma FixO e attua quanto previsto nell’accordo Stato-Regioni sul progetto sperimentale “Azioni di accompagnamento, sviluppo e rafforzamento del sistema duale nell’ambito dell’Istruzione e Formazione Professionale” del 24 settembre 2015, che prevede oltre alle diverse azioni nei confronti dei giovani e degli Enti di formazione e sviluppo professionale, l’erogazione di contributi e incentivi finalizzati alla copertura dei costi di tutoraggio aziendale.

I beneficiari del contributo, come detto, sono i datori di lavoro privati che abbiano effettuato attività di tutoraggio per la realizzazione di contratti di apprendistato di 1° livello, ovvero per percorsi di alternanza scuola/lavoro, avviati a partire dal 1 gennaio 2016, solo ed esclusivamente se attivati in collaborazione con i Centri di formazione professionale e /o centri di formazione.

Le risorse totali disponibili sono 16 milioni di euro, fino a esaurimento ed entro il 31/12/2017, data di chiusura prevista nell’avviso.

Saranno riconosciuti contributi:

fino a un massimo di 3000 euro per tutoraggio aziendale, attuato per 12 mesi in un contratto di apprendistato di primo livello;
fino a 500 euro annui per attività di tutoraggio aziendale riferibile a percorsi di alternanza scuola lavoro.

 

abruzzosviluppo.it

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>