università d'annunzio

L’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara registra un altro successo. Ha ottenuto l’approvazione di 19 borse di studio relative al settore dei “Dottorati innovativi a caratterizzazione industriale”, finanziate attraverso il PON (Programma Operativo Nazionale Ricerca e Innovazione 2014/2020) gestito dal MIUR per conto dell’Unione Europea.
La “d’Annunzio” ha visto approvato e finanziato l’80% dei progetti presentanti, per un totale di oltre 1,5 milioni di euro.
Si è così collocata tra le prime dieci Università del centro-sud, esattamente al nono posto, prima tra quelle abruzzesi.
<Registriamo un altro successo frutto della qualità del lavoro che viene svolto nel nostro Ateneo. – commenta il prof. Angelo Cichelli, Direttore della Scuola Superiore “G. d’Annunzio” – I criteri stabiliti per l’assegnazione delle borse e dei relativi finanziamenti sono attuati con grande rigore dall’ANVUR (Agenzia nazionale per la Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca), questo testimonia la validità dei progetti presentati e approvati. Sono notizie che confortano la “d’Annunzio” per i grandi sforzi che sta facendo in direzione della sua crescita a livello nazionale e internazionale. Esse ci danno un evidente incoraggiamento a proseguire lungo questo percorso di promozione e di attuazione dei progetti di ricerca che comportano inevitabilmente una ricaduta di non breve periodo anche per l’economia del nostro territorio>.

Segreteria Rettore e Rapporti con la Stampa – Maurizio Adezio

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>